Sogno di mezza estate

Ingredienti per 2 persone

320 gr di Riso Integrale Flora
2 coste di sedano
40 gr di gherigli di noce
2 pesche medie non troppo mature
Rucola per guarnire
Lime
30 gr di olio di lino
40 gr di formaggio cacio di montagna a pasta morbida fatto con latte intero di vacche
Rucola
Sale q.b.

Mettere a bollire l’acqua, appena bolle versare Riso Integrale Flora, il sale ed il succo di mezzo limone, mantenere a fiamma vivace.

Lavare le coste di sedano, eliminare i filamenti che percorrono la lunghezza e tagliare dello spessore di mezzo centimetro.

Aprire le noci e prendere i gherigli, sciacquare le pesche e tagliare prima a spicchi e poi a cubetti, deve rimanere con la buccia.
Fare a cubetti il formaggio a pasta molle.
Scolare il Riso Flora Integrale, far freddare ed unire il tutto, guarnire con foglie di rucola e condire con olio di lino e grattugiare sopra la buccia di lime.

Il piacere di gustare un riso integrale è inconfondibilmente condiviso da tutti, il genuino svolgimento di parboilizzazione che Flora applica a questo riso ne facilita la cottura in cucina valorizzando il suo antico sapore ed esaltando nel contempo unioni vivaci come quella delle lime con la delicatezza dell’olio di lino.

Il formaggio con le caratteristiche da me richieste mira a ritrovare il sentore erbaceo e leggermente dolce della pesca non completamente matura, due elementi differenti ma vicini nel sapore finale che si avvicendano delicatamente l’uno con l’altro nel proprio palato.